Focus sulle agevolazioni per l’acquisto prima casa per gli under 36

Buone notizie arrivano dal Fondo di Garanzia sull’acquisto della prima casa, istituito con la legge di Stabilità del 2014. Il Decreto Sostegni bis, infatti, ha esteso il limite delle categorie prioritarie, che amplia così la platea degli aventi diritto agli under 36, ai quali spetterà un rafforzamento del fondo.

I giovani appartenenti a questa categoria potranno usufruire dell’esonero dal pagamento della tassa sostitutiva di registro, nonché delle imposte ipotecarie e catastali, a patto che l’immobile che si intende acquistare come prima casa non appartenga ai cosiddetti beni di lusso.

Inoltre, è importante sapere che la casa dovrà essere ubicata nello stesso comune di residenza dei soggetti richiedenti, i quali non dovranno avere ISEE superiore alla soglia dei 40 mila euro.

Un’altra agevolazione corrisponde alla maturazione del credito d’imposta, ovvero all’IVA pagata dal venditore quando quest’ultimo è un costruttore, credito che potrà essere utilizzato per abbattere nuove tasse.

Il Fondo di Garanzia è gestito da Consap ma è possibile inoltrare domanda a tutte le banche aderenti.

Vantaggi di cui approfittare senza esitazione per coronare progetti familiari con l’acquisto di un’abitazione di proprietà.

ALTRE NEWS

Rimani aggiornato

News

Il nostro nuovo sito

Per rispondere alle crescenti richieste dei nostri clienti di poter avere una panoramica aggiornata dei nostri progetti e per valorizzare le opportunità offerte dalle tecnologie

scopri di più »